Slovenia

Alessandro PasutSlovenia
Le raccomandazioni, che di anno in anno vengono adottate dal Consiglio Economia e Finanza della UE, hanno l’obiettivo di supportare gli Stati membri nell’incremento della crescita economica.
Le raccomandazioni europee verso la Slovenia hanno riguardato il miglioramento dell’assistenza sanitaria, la riforma del sistema pensionistico, l’adeguamento dell’età pensionabile agli ultimi dati sulla speranza di vita, l’aumento dell’occupazione tra i lavoratori meno qualificati, il potenziamento della formazione e dell’istruzione in relazione alla domanda del mercato del lavoro, il miglioramento dell’alfabetizzazione informatica, il sostegno allo sviluppo delle aziende, una gestione indipendente degli appalti pubblici e infine l’ investire sulla ricerca e sull’ energia rinnovabile.
Le previsioni economiche della Commissione Europea di crescita del PIL della Slovenia per l’anno in corso e per il 2021 sono del 2,7%. La disoccupazione sarà del 4,2%. L’inflazione crescerà fino al 2% nel 2021. Il deficit sarà dello 0,5% quest’anno e dello 0,6% nel 2021.

In generale la crescita economica rimarrà stabile nei prossimi tre anni, dopo aver subito un lieve rallentamento nel 2019.

(Fonte: I.m.e.-F.O.)

 

Contattate Alessandro Pasut e se siete interessati ad investire in Slovenia,

cliccate qui!

Share

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *