Ungheria

Alessandro PasutUngheria
Contributo dall’Unione Europea:
Al fine di migliorare sempre di più i collegamenti tra l’Ungheria e la Slovacchia, da poco è stato sottoscritto un accordo che prevede la costruzione di due nuovi ponti lungo il confine dei due Paesi. Uno sarà dedicato ai ciclisti ed ai pedoni. Oltre ai ponti, verrà rinnovata l’intera rete stradale adiacente. Il progetto verrà finanziato dall’Unione Europea attingendo ai fondi strutturali.
Budapest
Lo scorso mese di dicembre il governo ha stanziato circa 38 milioni di euro per la costruzione di due ponti nella capitale, per facilitare la circolazione tra i distretti della città. Un ponte prevede anche il passaggio del tram. Il termine lavori è previsto per il 2022.
Debrecen
In questi ultimi anni la città di Debrecen ha ricevuto finanziamenti pari a 1 miliardo di euro e il governo ha approvato un ulteriore stanziamento di quasi 400 milioni di euro, a completamento del progetto di far diventare Debrecen il polo attrattivo della parte orientale del Paese. Saranno quindi rinnovate le infrastrutture, strade e ferrovie, gli ospedali, i centri culturali e tutto ciò che è strettamente connesso al commercio.
Rete ferroviaria
Nel 2017 le Ferrovie dello Stato, MAV,hanno sottoscritto un accordo con una società svizzera per l’acquisto di 40 treni, per un valore di circa 300 milioni di euro. Ad oggi la MAV ha ordinato già 20 treni. Questo progetto è stato promosso dalla Unione Europea e l’importo totalmente garantito.
(Fonte: portfolio.hu)
Il Governo ungherese sta continuando a promuovere gli investimenti dall’estero con una importante offerta di incentivi, notevolmente supportato dalla Unione Europea. E’ un Paese in rapido sviluppo, favorito anche dalla strategica posizione geografica, che lo vede collocato in una posizione di centralità, ottima per il transito di merci.
(Fonte: I.m.e.)

 

Contattate Alessandro Pasut e se siete interessati ad investire in Ungheria,

cliccate qui!

Share

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *