Romania, Slovenia e Serbia: settore energico e rating banche

Alessandro PasutSlovenia

Rating banche: l’agenzia di rating Moody’s ha aumentato per un grado il rating per i debiti a lungo termine di tre banche slovene, e cioè per le banche NLB e NKBM a Caa1 (outlook stabile) e per l’Abanka Vipa a Caa2 (outlook positivo). La ragione per l’aumento dei rating è stata la ricapitalizzazione delle banche da parte dello Stato sloveno.

Romania

Settore energetico: il Ministro dell’energia ha annunciato l’intenzione di avviare le procedure di gara per l’appalto e la realizzazione della centrale idroelettrica di Tarnita-Lapustesti, provincia di Cluj. L’investimento potrebbe ammontare a circa 1,2 miliardi di euro.

Serbia

Settore energetico: un gruppo di imprenditori ha avuto un incontro di lavoro con rappresentanti del comune di Vrsac per finalizzare un accordo sulla raccolta di biomasse nel territorio comunale. I negoziati per la costruzione di un impianto di biomassa sono in corso da più di un anno.

 Contatta Alessandro Pasut. Se desiderate investire in Romania, Slovenia o Serbia cliccate qui!

 

 

 

 

Share

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *