Bulgaria e Montenegro: evasioni fiscali e investimenti

Alessandro PasutBulgaria

La Banca centrale bulgara (BNB) ha pubblicato i dati provvisori sugli investimenti diretti esteri nel Paese. I flussi di investimento in provenienza dall’estero sono stati di 114,1 milioni di euro, contro i 223,3 milioni dello stesso periodo dell’anno precedente, ovvero -48,9%. Per il solo mese di febbraio gli investimenti diretti attratti sono pari a 41,3 milioni di euro. Gli investimenti provengono principalmente dai Paesi Bassi (48,7 milioni di euro) ed dalle Isole Vergini britanniche (18,6 milioni), mentre i maggiori disinvestimenti sono stati quelli della Francia (-6,5 milioni).

Evasione fiscale: il Ministero delle Finanze bulgaro sta mettendo a punto una strategia per combattere l’evasione fiscale. Il Vice Ministro delle Finanze ha precisato che le autorità stanno individuando le misure più efficienti per contrastare le prassi illegali le quali saranno sviluppate tenendo conto dei diversi tipi di imposte e di contribuenti. Secondo il Vice Ministro le frodi IVA e il contrabbando di beni soggetti ad accise causano le maggiori perdite al bilancio dello stato.

Montenegro

In base ai dati preliminari pubblicati dalla Banca centrale del Montenegro, nei primi due mesi del 2014 in Montenegro vi è stato un influsso di investimenti diretti esteri pari a 65,5 milioni di euro e un deflusso di 19,7 milioni. Gli investimenti diretti esteri netti, ovvero la differenza tra influsso e deflusso di investimenti, pari a 45,6 milioni di euro hanno registrato un aumento del 76% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. L’influsso degli investimenti, sotto forma di investimenti di capitale (immobili o partecipazione societaria), sono stati pari a 31,2 milioni di euro. Investimenti negli immobili hanno raggiunto 24,5 milioni mentre nelle società e banche 6,7 milioni.

Contatta Alessandro Pasut, se desideri trasferire una società in Bulgaria o Montenegro clicca qui!

 

 

 

 

 

 

Share

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *