Romania, Albania: infrastrutture e settore ambientale

Alessandro PasutROMANIA

Infrastrutture. Sono previsti lavori di ammodernamento dell’aeroporto di Craiova del valore di circa 24 milioni di euro. Il progetto finanziato dai fondi europei consiste nella riabilitazione delle piste di atterraggio esistenti, la costruzione di una nuova piattaforma di imbarco/sbarco al fine di aumentare la capacita operativa dell’aeroporto. L’inizio dei lavori è previsto per il mese di dicembre con il termine di finalizzazione nel mese di agosto del 2015. L’iter procedurale relativo all’organizzazione di una gara di appalto è attualmente in corso.

ROMANIA

Settore ambientale. Il Consiglio Municipale di Maramures ha firmato il contratto di finanziamento del sistema di management integrato dei rifiuti del valore di circa 51 milioni di euro. Il progetto mira allo sviluppo di un sistema integrato di management dei rifiuti attraverso il miglioramento dei servizi e la riduzione del numero dei depositi non conformi. È prevista la costruzione di una stazione di trasferimento dei rifiuti in quattro località nonché di un centro per la gestione dei rifiuti a Sârbi e di sette altri centri di raccolta. Per l’implementazione del progetto, il Consiglio Municipale di Maramures organizzerà delle gare di appalto.

ALBANIA

Infrastrutture. Prossimamente l’arteria principale che collega l’Albania con il Kosovo, la cosiddetta Strada della Nazione, sarà data in concessione. La strada Durazzo – Kukes, sebbene uno degli investimenti più costosi in Albania, affronta vari problemi relativi alla qualità e standard dell’infrastruttura. La strada necessita di interventi di manutenzione.

Contatta Alessandro Pasut se desideri maggiori informazioni su infrastrutture in Romania e Albania>> clicca qui!

Share

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *