Romania: iva

Alessandro PasutLa soglia per la domanda di applicazione per il regime speciale di esenzione dall’IVA per le piccole imprese è stata portata a 220.000 lei (65.000 euro). I contribuenti stabiliti in Romania che realizzano e che dichiarano fatturati inferiori a questo limite possono applicare il regime speciale di esenzione dall’IVA alle operazioni che svolgono. Sono eccettuate soltanto le forniture intracomunitarie di nuovi veicoli.

Ulteriori chiarimenti sono stati introdotti in merito ai casi nei quali le autorità fiscali romene cancellano la registrazione ai fini dell’IVA. A partire dalla dichiarazione IVA per luglio 2012/ terzo trimestre 2012, le autorità romene cancelleranno la registrazione ai fini dell’IVA di un contribuente dal primo giorno del mese successivo al mese in cui scade il termine per la presentazione della sesta dichiarazione IVA se il contribuente non ha presentato dichiarazioni IVA alle autorità fiscali in sei mesi consecutivi ovvero se la dichiarazione IVA presentata durante questo periodo non comprende acquisizioni di merci/servizi o forniture di merci/servizi.

Per ricevere maggiori informazioni da Alessandro Pasut sulle possibilità di espansione aziendale del Centro Europa clicca qui.

Share

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *