Romania: imposte sul reddito delle persone giuridiche

Alessandro PasutLe nuove  disposizioni si applicano nei casi in cui il contribuente abbia detenuto per un periodo ininterrotto di un anno almeno il 10% del capitale sociale della società che distribuisce i dividendi o della società nella quale le azioni vendute/assegnate sono detenute ovvero della società che è soggetta a liquidazione.

Il periodo di detenzione ininterrotto ai fini dell’esenzione dei dividendi ottenuti da società romene/stabili organizzazioni di società straniere di paesi membri, da società controllanti o dalle affiliate stabilite in un altro paese membro è ridotto da 2 ad 1 anno.
I dividendi pagati da una società romena ad un’altra società romena sono esenti da tassazione se il beneficiario detiene almeno il 10% del capitale della società che distribuisce i dividendi per un periodo ininterrotto di almeno un anno. In passato tale requisito non era previsto.

Per avere da Alessandro Pasut una consulenza sull’economia internazionale clicca qui.

Share

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *