Bulgaria: correzione dei crediti dell’IVA a monte

Correzione dei crediti dell’IVA a monte. A partire dal 1° gennaio 2013 un contribuente che non ha dedotto alcuna IVA a monte per beni e servizi che successivamente sono usati per forniture imponibili ha diritto ad un credito di IVA a monte. Le modifiche alle regole di cui sopra precisano le procedure per il rimborso dell’IVA a monte. Un requisito al riguardo è che il contribuente dovrebbe avere debitamente registrati i documenti fiscali per l’acquisto di beni o di servizi nei registri IVA nel rispettivo periodo precedente.

I crediti per l’IVA sostenuta a monte possono essere rivendicati anche nel caso in cui i beni/i servizi sono stati usati per forniture imponibili prima delle modifiche alle regole. In questi casi però il diritto alla detrazione dell’IVA a monte deve essere esercitato entro il 30 aprile 2013.

Autofatturazione. Prima delle modifiche alle regole per l’applicazione della legge sull’IVA, il destinatario poteva rilasciare fatture per le forniture ricevute (autofatturazione) soltanto nel caso in cui sia fornitore che destinatario erano stabiliti in Bulgaria. Le restrizioni in relazione ai tipi di forniture ai quali l’autofatturazione può essere applicata sono state eliminate. Un accordo sull’autofatturazione può essere stabilito anche verbalmente. In vista della necessità di notificare l’Agenzia nazionale delle entrate è consigliabile che le parti concludano un accordo per iscritto.

La fornitura di servizi tra una sede centrale stabilita in un altro stato membro dell’UE e le sue affiliate/unità nel Paese e vice versa non sarà considerata fornitura ai fini dell’IVA e quindi l’IVA non sarà dovuta in questi quasi. La modifica provvede all’armonizzazione della legislazione bulgara con le regole dell’UE e contribuirà a ridurre il numero delle transazioni tra la sede centrale e le affiliate che dovranno essere denunciate ai fini dell’IVA.

Per avere da Alessandro Pasut una consulenza sull’economia internazionale clicca qui.

Share

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *