Austria: rimborso dei conferimenti

Se il dividendo è attribuito all’utile di bilancio, è soggetto all’imposizione in base alle regole generali. Se invece, nel conto di evidenza, viene attributo ai conferimenti capitale, si è in presenza di un rimborso dei conferimenti neutrale dal punto di vista fiscale. La decisione del consiglio di amministrazione ha validità per tutti i soci destinatari di dividendi.

Accanto all’esenzione dall’imposta sul reddito da capitale del 25%, si registra un secondo effetto fiscale. Il rimborso dei conferimenti comporta una riduzione dei costi d’acquisto delle rispettive azioni o quote di partecipazione detenute in società a responsabilità limitata.

Share

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *