Austria: multa mancata notifica

La notifica del versamento all’estero deve essere effettuata in via telematica all’ufficio delle imposte competente per l’IVA dopo la scadenza dell’anno civile ed entro la fine di febbraio dell’anno successivo. Se un invio elettronico non può essere richiesto al contribuente, il rispettivo modulo delle essere inoltrato all’ufficio delle imposte entro la fine di gennaio dell’anno successivo.

L’intenzionale violazione dell’obbligo della notifica di pagamenti versati all’estero costituisce un inadempimento del regolamento tributario che può comportare multe nell’ammontare fino al 10% dell’importo da notificare e comunque al massimo di 20.000 euro.

Share

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *