In Romania aumenta lo stipendio medio e si investe in infrastrutture

Retribuzioni. Il Governo ha deliberato che lo stipendio minimo lordo aumenterĂ  nel 2012 da 670 lei (circa 155 euro) a 700 lei (162 euro). Oltre 125.000 dipendenti statali e circa 665.000 dipendenti privati beneficeranno il prossimo anno di questa misura.

Infrastrutture. Il Ministero delle Finanze Pubbliche ha firmato con la Banca Europea di Investimenti (BEI) due contratti di finanziamento del valore totale di 497,65 milioni di euro. Il primo contratto di finanziamento ha un valore di 465 milioni di euro e riguarda il progetto di ammodernamento della metropolitana di Bucarest, il secondo contratto del valore di 32,65 milioni di euro riguarda i progetti di investimento ambientali, cambiamento della tecnologia attuale per la raccolta, il trasporto e lo stoccaggio di scorie e cenere e Impianto di de-solforazione dei gas di combustione.

Share

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *