Romania: tasse invariate, investimenti stranieri, nuove filiali UniCredit Tiriac

Imposte. In un intervento davanti alla Commissione di bilancio del Senato, il Ministro delle Finanze Gheorghe Ialomitianu ha precisato che nell’anno prossimo non è prevista alcuna riduzione di tasse o accise.

Investimenti stranieri. Secondo una dichiarazione rilasciata da Andreea Paul-Vass, consigliere del primo ministro romeno, cinque compagnie straniere hanno annunciato investimenti in Romania per un valore totale di 187 milioni di euro. Si tratta della Delphi Diesel e Honeywell Friction che investiranno nel settore dei componenti auto, della società Toro, che ha scelto il settore delle irrigazioni, e della società Olympus Dairy, che investirà nel settore alimentare. Tre delle cinque società hanno ottenuto un aiuto finanziario da parte dello stato romeno per un valore di 51,16 milioni di euro.

Settore bancario. La banca UniCredit Tiriac Bank, che fa capo al gruppo bancario italiano Unicredit, ha aperto cinque nuove agenzie in Romania (due a Bucarest, altre due nella città di Constanta e una nella città di Bacau). Con l’apertura delle cinque nuove agenzie, UniCredit Tiriac Bank arriva a 240 sportelli su tutto il territorio nazionale, di cui 54 nella capitale.

 

Share

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *