Montenegro: ripristino di emergenza di due stazioni ferroviarie

Il sito della Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo informa che l’operatore nazionale delle ferrovie del Montenegro Zeljeznicka Infrastruktura Crne Gore ha invitato a presentare offerte per il ripristino di emergenza di due stazioni ferroviarie. I lavori di riabilitazione sono divisi in due lotti – una per la riabilitazione della stazione ferroviaria di Niksic, e l’altro per la stazione di Ostrog. Le due stazioni si trovano sulla linea ferroviaria che collega la capitale Podgorica con la città settentrionale di Niksic.

 

Trasporti. Grimaldi attiverà ad inizio 2012 una linea regolare tra Salerno e Bar in Montenegro. Il servizio Salerno-Bar sarà bisettimanale, prevalentemente dedicato al trasporto di rotabili provenienti dalla FIAT di Krakujevac in Serbia. I porti coinvolti saranno Salerno, uno scalo siciliano non ancora definito (probabilmente Catania), Bar e uno o più porti statunitensi. L’iniziativa darà al porto di Bar una visibilità internazionale e la possibilità di attivare ulteriori correnti di scambio tra Italia e Balcani.

 

Investimenti. Il flusso di investimenti diretti esteri nei primi due mesi del 2011 ammonta a 80,5 milioni, mentre il deflusso è stato pari a 4.5m. Secondo la Banca Centrale del Montenegro (CBCG) si è registrato un afflusso netto di 76 milioni di euro, pari a +21,5 per cento rispetto allo stesso periodo del 2010.

Share

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *