Made in Italy in Croazia: Calzedonia di Sandro Veronesi

Imprenditoria. Il Presidente della Repubblica Ivo Josipovic ha insignito Sandro Veronesi con una decorazione per meriti nell’economia. Sandro Veronesi è il proprietario di maggioranza di Calzedonia che ha aperto quattro fabbriche in Croazia, ha 1.700 dipendenti ed ha effettuato investimenti complessivi per 630 milioni di kune (87,5 milioni di euro).

Gara internazionale. Il Premier croato Jadranka Kosor ha annunciato che la prossima gara internazionale per la ricostruzione/ampliamento dell’aeroporto di Zagabria sarà pubblicata a gennaio dell’anno prossimo. E’ stato reso noto che i lavori dovrebbero essere completati entro il 2015. Il valore dell’investimento ammonterà a circa ai 180 milioni di euro. Interesse per l’investimento hanno già mostrato aeroporti tedeschi, turchi e statunitensi.

Settore energetico. L’ente petrolifero croato INA ha firmato un nuovo contratto per l’importazione di metano per tre anni. Due settimane prima della scadenza del contratto con la società russa Gazprom, l’INA ha scelto l’ENI come fornitore per il gas in Croazia. L’ENI consegnerà annualmente circa 750 milioni di metri cubi di gas, che corrisponde al 40% del consumo croato.

Share

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *