Alessandro Pasut, Bulgaria nuove modifiche alla Legge sul registro commerciale

Il Parlamento bulgaro ha respinto la soglia del valore minimo per immobili esente da imposte. Sarebbe stato troppo difficile riscuotere l’imposta e le spese amministrative sarebbero state superiori alle entrate.

Il Parlamento bulgaro ha approvato modifiche alla Legge sul registro commerciale prolungando il termine per la nuova registrazione di tutte le imprese nel paese. Secondo la Legge sul registro commerciale introdotta nel 2008, tutte le società attive in Bulgaria dovevano iscriversi ex novo nel registro per eliminare società non operative.  Con la modifica appena approvata, la scadenza per la registrazione passa dal 10 dicembre 2010 al 30 giugno 2011. Secondo le stime ufficiali, soltanto 300.000 società hanno finora rinnovato la loro registrazione mentre quasi 900.000 società sono ancora inadempienti.

Share

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *